Gli Amici della Scala ricordano… Valentina Cortese

11 luglio 2019

«Era settembre. Mi ero recata a Venezia al fine di cercare qualcosa di nuovo da realizzare per gli Amici della Scala. Quando giunsi al grande albergo, il portiere sollevò appena lo sguardo nel dirmi con una certa solennità: “Questa sera a Venezia Lei dovrà trascorrere la notte sotto un ponte. In tutta la città non […]

Gli Amici della Scala ricordano…Stefano Agosti

10 luglio 2019

Stefano Agosti è stato tra i primi a frequentare gli Amici della Scala, fin dalla loro nascita, quando, nella prima sede si riuniva il mondo della cultura, dell’economia e della società per essere testimoni dell’importante programma del Teatro alla Scala e la bellezza del suo palcoscenico. Ma Stefano non era uno dei tanti… Era il […]

Prima delle prime – Prima la musica e poi le parole / Gianni Schicchi

25 giugno 2019

Quattordicesimo appuntamento del ciclo “Prima delle prime” –  Stagione 2018/2019 Amici della Scala – Teatro alla Scala Prima la musica e poi le parole di Antonio Salieri Libretto di Giovanni Battista Casti Gianni Schicchi di Giacomo Puccini Libretto di Giovacchino Forzano Teatro alla Scala – Ridotto dei Palchi “A. Toscanini” Giovedì 27 giugno 2019 ore 18 […]

Prima delle prime – La Bella addormentata nel bosco

19 giugno 2019

Teatro alla Scala con Amici della Scala “Prima delle Prime – Balletto” –  Stagione 2018/2019  LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO di Rudolf Nureyev RIDOTTO DEI PALCHI “A. TOSCANINI” Giovedì 20 giugno 2019, ore 18 Elisa Guzzo Vaccarino Il culmine della bellezza La Bella addormentata nel bosco di Rudolf Nureyev è strettamente legata al nostro Teatro: tra […]

Gli Amici della Scala ricordano… Franco Zeffirelli

17 giugno 2019

L’arte del palcoscenico perde uno dei suoi grandi protagonisti. Franco Zeffirelli era un gigante della regia. Forse era un mago. Sapeva tirare fuori dall’animo umano quanto c’è di più bello. Gli Amici della Scala rimpiangeranno la sua vivacità intellettuale, il suo desiderio di conoscere, il suo gusto anticonformista di sottrarsi alle correnti del pensiero dominante. […]